Carl Gustav Jung, nel libro “Gli archetipi dell’inconscio collettivo” diede una definizione delle immagini archetipiche, ovvero modelli che vengono condivisi dal genere umano definendoli come

forme o immagini della natura collettiva che si ritrovano in tutta la Terra come generatori di miti e, al tempo stesso, prodotti individuali dell’inconscio.

Queste sfaccettature sono state riprese dal marketing: nella fase del cosiddetto posizionamento  ogni brand che si vuole affacciare sul mercato dovrebbe prendere consapevolezza di sè per far emergere la propria personalità e raccontare storie venendo incontro alle reali necessità dei potenziali e reali clienti, entrando in contatto con le loro emozioni

Sono stati, dunque, individuati 12 archetipi estrapolati dai concetti di Jung che vengono definiti “attivatori di emozioni e divisi a loro volta in quattro fondamentali emozioni umane: stabilità, indipendenza, cambiamento e appartenenza.“.

Ne sono venuto a conoscenza grazie ad un autore, Giuseppe Morici, leggendo il suo libro “Fare marketing rimanendo brave persone“.

I 12 archetipi di Jung

Cerco di fare sintesi lasciandoti gli aspetti principali degli archetipi mostrandoti alcuni esempi di come alcuni brand si siano identificati con quelle sfaccettature.

Brand Guida (o Sovrano)

Sono quelli che hanno formato le categorie dettando regole che altri seguiranno.
Questo tipo di brand afferma il proprio status, il suo senso di sicurezza e autorevolezza alla ricerca del controllo totale.
Rischio è quello di risultare arroganti, autoritari.

Brand Creatore (builders)

I creatori vogliono innovare. Sono artisti, inventori, innovatori, musicisti… guidati da una visione creano valore che dura nel tempo.
Sognano un mondo costruito secondo la loro personale attitudine (creatività) vendendo un mondo di possibilità.

Brand Innocente

Ottimisti, utopici, puri, romantici, naif: cercano il meglio nelle persone e nella vita.
il brand innocente vede il bene in tutto ciò che lo circonda e cerca, al tempo stesso, di trasmetterlo all’esterno.
Fanno sentire al salvo i propri clienti se scelgono il loro prodotto/servizio.
Rischio di essere ipersensibili, a volte.

Brand Eroe

Archetipo dei guerrieri, super eroi, vincenti che agiscono con coraggio, credono che volere sia potere.
Risolvono spesso problemi importanti per il mondo e stimolano/ispirano altri a fare altrettanto.
I brand che esternano questa personalità combattono l’ingiustizia e vogliono portare con loro anche i consumatori che condividono il desiderio di rischiare.

Brand Esploratore

Archetipo di brand che rappresentano l’avventura, l’indipendenza, il coraggio, il desiderio di viaggiare e visitare il mondo vivendo esperienze.
Un brand così riesce a trasmettere al cliente la possibilità della via di fuga.

Brand Saggio

I saggi cercano di capire la realtà attorno a loro attraverso intelligenza ed analisi. Sono convinti che la verità renda liberi: il loro obiettivo è quello di comprendere ogni cosa.
Questi brand cercano di aiutare coloro che si interfacciano ai loro prodotti e servizi.

Brand Mago

Il mago è dotato di doni e virtù, fa leva sulle doti di immaginazione per trasformare le idee in realtà.
Si tratta di un brand quindi visionario, inventore, che diventa un leader carismatico.
Chi si riconosce in questo archetipo ha la mission di cambiare le regole, stravolgerle con un proprio punto di vista.

Brand Buffone (giullare)

Se pensi a qualcosa di folle, ma divertente, originale, irriverente a volte ecco che penserai al motto “Si vive una volta sola”.
Questo archetipo fa leva su tutto questo e i brand che si riconoscono aiutano a vivere la vita al meglio per godersi il tempo presente.

Brand Ribelle o Fuorilegge

Questo archetipo, ribelle per definizione, è in continua sfida verso il mondo intero.
Vuole infrangere le regole e i brand che si riconoscono cercano sicuramente potenziali clienti anticonformisti e che amano una comunicazione che rischia di essere aggressiva.

Brand Amante

Brand sensuali, affascinanti, spesso legati al mondo del lusso o cosmetico (profumi).
Focalizzato sui sensi: ammalia e usa tutte le tecniche per convincerti.

Brand Uomo comune

Virtù della persona ordinaria e che cerca una comunicazione amichevole.
La sua ragion d’essere è appartenenza ad un gruppo, con il timore di rimanere esclusi.
E’ un archetipo utilizzato spesso da brand che vendono beni di largo consumo o prodotti per la casa.

Brand Angelo Custode (Caregiver)

Brand che si preoccupano per gli altri, altruisti e fanno della cura la loro ragione di esistere.
Rischio è il martirio ed essere sfruttati.

E tu?
Hai pensato a come posizionarti?

A quale archetipo appartieni?