buzzoole code

Definizione di target

Il target, letteralmente significa bersaglio, è l’obiettivo che ci si ripromette di raggiungere con un prodotto, con una comunicazione o con uno o più mezzi di comunicazione. Il termine target group è usato per indicare un gruppo di consumatori (segmenti) accomunati da caratteristiche simili (età, reddito, stili di vita, bisogni, ecc.) al quale l’impresa si rivolge con una strategia di marketing e un marketing mix specifici. (Glossario Marketing)

Perché si parla di target

Colpire nel mucchio è uno spreco di soldi ed energie.
Se ad esempio vendi un software per commercialisti perché mostri la tua pubblicità alle casalinghe o ai giornalisti?
Il target è un elemento indispensabile della tua strategia di comunicazione.
Perchè è il gruppo di persone che è potenzialmente interessato a te o al tuo prodotto/servizio. Parlando a loro hai sicuramente maggiori possibilità di colpire il bersaglio.
Non ti pare?

Ma come si fa ad identificare il target?

Ecco che arriva la parte probabilmente più complessa per tutti noi.
La tentazione è quella di rivolgerci “a tutti” per non perdere occasioni e perchè magari ci lanciamo solo adesso sul mercato.
Ma così facendo commetteremo l’errore di parlare agli idraulici piuttosto che ai commercialisti o che il nostro messaggio (faticosamente costruito) si perda perchè troppo annacquato nel mare di altri messaggi poco rilevanti.

Ecco alcuni consigli:

– se non l’hai ancora fatto leggi “La mucca viola” di Seth Godin

– se hai già dei clienti cerca di individuare le caratteristiche che hanno in comune ed eventualmente intervistali

-se parti da zero chiediti quali problemi risolve il tuo prodotto/servizio e a chi in particolare: immagina queste persone, dagli un nome, un volto, un’età, una professione, pensa a cosa legge, cosa guarda in tv o al cinema, se è accompagnato/a o single, che tipo di studi potrebbe aver fatto e ad esempio che capacità di acquisto potrebbe avere. In questo articolo Pennamontata ti può essere molto d’aiuto. Riccardo Esposito sul blog di Studio Samo pure.

Come colpire il tuo target?

E’ arrivato il momento di capire la strategia e metterla in pratica.
Hai individuato il tuo target? Quella “buyer persona” giusta per te?
Bene adesso cerca di costruire un percorso: si tratta del percorso che queste persona farà prima di acquistare.
Dove riusciamo a intercettarla? Su che social?
A quel punto possiamo iniziare a studiare la parte operativa del nostro piano di comunicazione.

Buon lavoro!

Francesco Costanzini

Mi chiamo Francesco, classe 1978, papà di 3 bambini. Scrivere è un'esigenza. Una passione ed oggi una professione. Amo la mia famiglia, il digitale, il calcio, il nuoto e la buona tavola. Offro le mie competenze digitali ad aziende, liberi professionisti, associazioni, enti per la propria comunicazione.

More Posts

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle Plus