buzzoole code

Avere un sito web.
Aprire una pagina Facebook.
Presidiare TUTTI i social.

Sono azioni che da sole non garantiscono alcun risultato.

Si pensa che facendosi costruire un sito e scrivendo qualche post si faccia web marketing e che quindi si possa fare affidamento su un metodo basato su contenuti estemporanei pubblicati a tempo perso.

Ma è bene sapere che la sola presenza online non basta!

Non è vero che l’importante è esserci.

Bisogna accompagnare gli strumenti che decidiamo di utilizzare con delle azioni (pianificate) che poi portino a dei risultati.

Chiariamo bene un concetto.

Il web marketing (insieme delle attività di marketing che sfrutta il canale Web per studiare il mercato e sviluppare i rapporti commerciali – fonte: Wikipedia) è un qualcosa di cui oggi si sente molto parlare ma che in realtà non è forse compreso fino in fondo.

Il mercato è pieno di agenzie web e social media “cosi” che offrono servizi di comunicazione.

Orientarsi non è facile, ma proviamo a pensare al lavoro che viene svolto ed ai risultati che si ottengono.

Ecco, io posso curare una pagina Facebook di un cliente e portargli il fatto che i miei post sono visualizzati da 12mila persone come risultato finale. Ma cosa gli sto dando?

Cosa gli ho venduto?

Cosa lui/lei se ne fa di quelle 12mila persone?

E soprattutto, chi sono quelle 12mila teste?

Bisogna partire da un concetto di base.

Avere molto chiari gli obiettivi

La differenza tra chi vende fuffa e chi no, tra fare cose a caso o avere un progetto sta proprio nel nel rispetto degli obiettivi che vengono definiti e concordati.

Allora cosa è possibile fare?

  • cerca di capire i bisogni del tuo potenziale cliente
  • studialo, conoscilo, seguilo, cerca di capire che “luoghi” frequenta e che linguaggio parla
  • crea un piano, un progetto di comunicazione con obiettivi graduali scegliendo i “luoghi” che possono farti ascoltare, leggere dalle persone che ti interessano
  • crea contenuti di valore

Per trasmettere le tue idee utilizza parole semplici, grandi idee, e brevi frasi.
(John Henry Patterson)

Se vuoi approfondire tutti questi aspetti, ascolta il mio podcast: ogni settimana parlo di un tema relativo al mondo della comunicazione digitale!

Puoi anche approfittare del mio video corso gratuito: ti racconto il mio metodo di lavoro che si basa sulla reputazione digitale

Francesco Costanzini

Mi chiamo Francesco, classe 1978, papà di 3 bambini. Scrivere è un'esigenza. Una passione ed oggi una professione. Amo la mia famiglia, il digitale, il calcio, il nuoto e la buona tavola. Aiuto Terzo Settore, imprese e professionisti a comunicare grazie ad un metodo che si basa sulla "reputazione digitale"

More Posts

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInYouTube