buzzoole code

Il giornalismo è morto?
Diciamo che non gode di ottima salute.
Anche se le “marchette” recitano una parte non indifferente nel panorama è altrettanto vero che avere un buon ufficio stampa a disposizione può fare una sana differenza.

E cercherò di dimostrarlo in poche righe.

Ma di cosa stiamo parlando?

L’Ufficio Stampa è la struttura preposta alla gestione dei rapporti con i media. […] Deve selezionare a chi può interessare quella certa informazione e stabilire qual è il modo migliore per veicolare proprio quel messaggio. […] Scopo dell’ufficio stampa è favorire l’organizzazione nel raggiungimento della sua missione e dei suoi obiettivi istituzionali

(fonte: Sergio Veneziani, Organizzare l’ufficio stampa-nuove regole e nuovi strumenti di comunicazione con i media, Il Sole 24 Ore, 2007)

Avere un ufficio stampa significa far sì che un professionista possa rapportarsi con un mondo che conosce per far veicolare comunicazioni ed informazioni, o meglio, notizie.

Qual è lo scopo dell’Ufficio Stampa?

Citando il Documento CNOG del 26 febbraio 2002: “Il giornalista deve operare nella consapevolezza che la responsabilità verso i cittadini, non può essere subordinata ad alcuna ragione particolare o di parte e annovera tra i suoi doveri d’ufficio l’obbligo di difendere la propria autonomia e la propria credibilità professionale. Tale obbligo si sostanzia altresì nel tenere l’informazione distinta da altre attività di comunicazione e di promozione, pur cooperando nella distinzione dei ruoli e nella chiarezza dei messaggi.”

La notizia è il contenuto che l’ufficio stampa dovrebbe riuscire a trasmettere ai media con cui è in contatto.
Dovrebbe perchè tante volte il concetto di notiziabilità non è prettamente conosciuto o chiaro ai vertici aziendali, ad esempio.
Quindi scopo dell’ufficio stampa non è come si potrebbe arguire la pubblicazione della notizia da parte dei media ma si può schematizzare in alcuni aspetti:

  • acquisizione di credibilità tra le redazioni e i giornalisti che vi operano
  • diventare fonte informativa sicura
  • tradurre esigenze aziendali in opportunità per i media

Chi è l’addetto stampa?

Fare l’addetto stampa è una professione che ha strettamente a che fare con il giornalismo.
Conoscere i meccanismi redazionali, sapere che vita fanno i giornalisti, conoscere i loro problemi e le loro esigenze è fondamentale per instaurare un rapporto fiduciario e di stima. E’ oltretutto importante essere un punto di riferimento certo e affidabile, che risolva problemi e non li crei.

A cosa serve un Ufficio Stampa

public relation, branding, information
Questi i tre concetti/parole chiave che danno una risposta alla domanda.

E anche questo è il mio lavoro.

Se fai parte o conosci realtà che ne avessero bisogno o ne fossero sprovviste…contattami!

Francesco Costanzini

Mi chiamo Francesco, classe 1978, papà di 3 bambini. Scrivere è un'esigenza. Una passione ed oggi una professione. Amo la mia famiglia, il digitale, il calcio, il nuoto e la buona tavola. Offro le mie competenze digitali ad aziende, liberi professionisti, associazioni, enti per la propria comunicazione.

More Posts

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInPinterest